poland greece united-kingdom spain germany france italy

Confusione sessuale

La "Confusione Sessuale" è un termine con cui si definisce un metodo di lotta o, meglio, di controllo, di molti parassiti che danneggiano le coltivazioni agricole, prime fra tutte le frutticole e la vite. In particolare, i parassiti bersaglio sono insetti noti come lepidotteri (farfalle) che, quando sono allo stadio giovanile di larve (bruchi), possono attaccare i frutti e le foglie, cibandosi e scavando gallerie al loro interno.


Il metodo consiste nel diffondere nell'aria il feromone sessuale che emette la femmina di ogni specifico insetto bersaglio, in misura tale da impedire al maschio di localizzarla e di fecondarla. Il mancato accoppiamento comporterà una popolazione di larve assai diminuita e di conseguenza un minor danno ai frutti.


La diffusione del feromone sessuale avviene grazie ad appositi diffusori automatici (Puffer) o che si installano sulle piante semplicemente ancorandoli ai rami (dispenser). La confusione sessuale determina, quindi, una riduzione del numero totale degli accoppiamenti (a seguito di affaticamento sensoriale, mascheramento o competizione del feromone sintetico con quello naturale) e un ritardo di quelli possibili (con conseguente riduzione della fecondità complessiva delle femmine). Questi due effetti sommati portano a una riduzione della capacità riproduttiva complessiva dell’insetto bersaglio, con una conseguente riduzione della popolazione in campo.