poland greece united-kingdom spain germany france italy

Micosat F UNO

Inoculo di funghi micorrizici - Prodotto ad azione specifica

Produttore CCS
Formulazione Microgranulare
Registrazione n° D. L.VO 29 APRILE 2010, N. 75

Descrizione

MICOSAT F® è una comunità biologica (biocenosi) costituita da micorrize vescicolo-arbuscolari, batteri benefici della rizosfera e funghi saprofiti in rapporto di tipo simbiotico con le radici delle piante.


I funghi simbionti legano i propri miceli agli apici radicali delle piante superiori attraverso una sorta di manicotto detto “micorriza” (dal greco mycos = fungo e rhiza = radice). In tal modo il micelio, molto più sottile e ramificato delle radici della pianta, fa aumentare la capacità di assorbimento delle sostanze nutrienti presenti nel terreno da parte della pianta stessa che, a sua volta, permette al fungo di usufruire delle sostanze organiche prodotte. La “simbiosi micorrizica” si identifica nella simbiosi mutualistica in cui entrambi i simbionti ricavano vantaggio dalla loro convivenza. I batteri della rizosfera migliorano le condizioni di fertilità dei suoli mentre i funghi saprofiti degradano con i loro enzimi, le sostanze non viventi di origine animale o vegetale in composti meno complessi, fino a ottenere un residuo minerale assimilabile dalla pianta.


Nel complesso, si migliora e si potenzia la filiera assimilativa e il sistema immunitario endogeno delle piante


Vantaggi e Azioni svolte da MICOSAT F®


L’applicazione di MICOSAT F® comporta una minore suscettibilità della pianta verso turbe parassitarie a seguito della sintesi e traslocazione di sostanze polifenoliche, contribuisce al risanamento biologico dei suoli (ristoppi), apporta maggiore sviluppo dell’apparato radicale, maggiore accesso ai nutrienti del suolo e all’acqua, riduzione della crisi di trapianto, maggiore vigore iniziale e maggiore attecchimento delle piante dopo la loro collocazione a dimora.

Micosat F UNO

Inoculo di funghi micorrizici - Prodotto ad azione specifica

Foto di Micosat F UNO

Descrizione


MICOSAT F® è una comunità biologica (biocenosi) costituita da micorrize vescicolo-arbuscolari, batteri benefici della rizosfera e funghi saprofiti in rapporto di tipo simbiotico con le radici delle piante.


I funghi simbionti legano i propri miceli agli apici radicali delle piante superiori attraverso una sorta di manicotto detto “micorriza” (dal greco mycos = fungo e rhiza = radice). In tal modo il micelio, molto più sottile e ramificato delle radici della pianta, fa aumentare la capacità di assorbimento delle sostanze nutrienti presenti nel terreno da parte della pianta stessa che, a sua volta, permette al fungo di usufruire delle sostanze organiche prodotte. La “simbiosi micorrizica” si identifica nella simbiosi mutualistica in cui entrambi i simbionti ricavano vantaggio dalla loro convivenza. I batteri della rizosfera migliorano le condizioni di fertilità dei suoli mentre i funghi saprofiti degradano con i loro enzimi, le sostanze non viventi di origine animale o vegetale in composti meno complessi, fino a ottenere un residuo minerale assimilabile dalla pianta.


Nel complesso, si migliora e si potenzia la filiera assimilativa e il sistema immunitario endogeno delle piante


Vantaggi e Azioni svolte da MICOSAT F®


L’applicazione di MICOSAT F® comporta una minore suscettibilità della pianta verso turbe parassitarie a seguito della sintesi e traslocazione di sostanze polifenoliche, contribuisce al risanamento biologico dei suoli (ristoppi), apporta maggiore sviluppo dell’apparato radicale, maggiore accesso ai nutrienti del suolo e all’acqua, riduzione della crisi di trapianto, maggiore vigore iniziale e maggiore attecchimento delle piante dopo la loro collocazione a dimora.


Composizione


Dosi d'impiego

DosiIndicazioniOrticoltura
Frutticoltura13 gr per pianta in impianto nuovo
Per tutti i nuovi impianti incorporare la dose al terreno nella fase del trapianto in prossimità delle radici.
Negli impianti in essere somministrare il prodotto in tre o più buche vicino alle radici o sotto il gocciolatore dove previsto.
15 gr per pianta per impianto già esistente
Orticoltura10 kg/ha
Applicare il prodotto al terreno localizzandolo lungo il solco di trapianto o di semina o nella buca.
Floricoltura15 kg/haApplicare il prodotto al terreno localizzandolo lungo il solco di trapianto o di semina o nella buca.
Prevedere richiami con i formulati di potenziamento TAB Plus, LEN, DP10, PO o VO12
Leggi tutto

Composizione

Crude inoculum:
40%
Componente biologica

18,60%
12.4 x 107 C.F.U./g
Funghi saprofiti:
Trichoderma harzianum TH 01
Pochonia chlamydosporia PC 50
Batteri della rizosfera:
Agrobacterium radiobacter AR 39
Bacillus subtilis BA 41
Streptomyces spp. SB 14
Lieviti
Pichia pastoris PP59

Dosi d'impiego

DosiIndicazioniOrticoltura
Frutticoltura13 gr per pianta in impianto nuovo
Per tutti i nuovi impianti incorporare la dose al terreno nella fase del trapianto in prossimità delle radici.
Negli impianti in essere somministrare il prodotto in tre o più buche vicino alle radici o sotto il gocciolatore dove previsto.
15 gr per pianta per impianto già esistente
Orticoltura10 kg/ha
Applicare il prodotto al terreno localizzandolo lungo il solco di trapianto o di semina o nella buca.
Floricoltura15 kg/haApplicare il prodotto al terreno localizzandolo lungo il solco di trapianto o di semina o nella buca.
Prevedere richiami con i formulati di potenziamento TAB Plus, LEN, DP10, PO o VO12
Foto
Anteprima foto
Foto

PRENOTALO SUBITO!

iva escl.
-- € iva escl.
Confezione

Quantità
- +
Totale
{{ totalFormatted }} €
ACCEDI PER I PREZZI