poland greece united-kingdom spain germany france italy

Nemapom

Per il controllo di carpocapsa e altri Lepidotteri dei fruttiferi

Produttore SKL
Formulazione Microgranuli idrodispersibili
Registrazione n°

Descrizione

I nematodi entomopatogeni agiscono contro le larve svernanti dei Lepidotteri dei fruttiferi quali Carpocapsa, Tignola orientale del pesco, Tignola del susino, ecc. 


Le specie di nematodi più indicate per il controllo della carpocapsa e altri Lepidotteri dei fruttiferi sono Steinernema feltiae (Nemapom®), attiva a temperature leggermente più basse, e S. carpocapsae (Nemastar®). Una volta applicati, i nematodi si mettono attivamente alla ricerca dell’ ospite, penetrano nelle larve e rilasciano i loro batteri simbionti che le portano a morte. 


Gli interventi vanno eseguiti: 

  • quando gli individui sono presenti allo stato larvale, preferibilmente tarda estate-autunno per tutti i target oppure inizio marzo-inizio giugno solo per la sesia del kaki (S. spuleri); 
  • al verificarsi delle condizioni climatiche adatte all'attività del nematode (vedi tabella). ù


Conservare in frigorifero (4-8°C). NON CONGELARE!

Nemapom

Per il controllo di carpocapsa e altri Lepidotteri dei fruttiferi

Foto di Nemapom

Descrizione


I nematodi entomopatogeni agiscono contro le larve svernanti dei Lepidotteri dei fruttiferi quali Carpocapsa, Tignola orientale del pesco, Tignola del susino, ecc. 


Le specie di nematodi più indicate per il controllo della carpocapsa e altri Lepidotteri dei fruttiferi sono Steinernema feltiae (Nemapom®), attiva a temperature leggermente più basse, e S. carpocapsae (Nemastar®). Una volta applicati, i nematodi si mettono attivamente alla ricerca dell’ ospite, penetrano nelle larve e rilasciano i loro batteri simbionti che le portano a morte. 


Gli interventi vanno eseguiti: 

  • quando gli individui sono presenti allo stato larvale, preferibilmente tarda estate-autunno per tutti i target oppure inizio marzo-inizio giugno solo per la sesia del kaki (S. spuleri); 
  • al verificarsi delle condizioni climatiche adatte all'attività del nematode (vedi tabella). ù


Conservare in frigorifero (4-8°C). NON CONGELARE!


Composizione


Dosi d'impiego

Dosaggio
1,5 miliardi di nematodi/ha
Temperatura
temperatura dell’aria > 8°C
Umidità
La vegetazione DEVE essere bagnata al momento del trattamento! Irrigare a pioggia prima dell’applicazione dei nematodi. Nel caso di trattamenti contro i Lepidotteri dei fruttiferi, applicare solo quando la corteccia del tronco è completamente bagnata, possibilmente durante una pioggia
Attrezzatura
Applicare i nematodi con le normali macchine irroratrici; Appena prima dell’intervento, svuotare il contenuto della confezione in un contenitore contenente 5-10 L di acqua e agitare fino a che il prodotto non sia disperso. Versare la sospensione così ottenuta nella botte o nel serbatoio di alimentazione parzialmente riempiti di acqua e riempire fino al livello di acqua desiderata.
Volume di bagnatura
1000-1500 L/ha; bagnare fino al limite dello sgocciolamento
Pressione di esercizio, filtri e ugelli
Possibilmente operare a pressioni basse (5 bar) e comunque mai superiori a 20 bar; eliminare filtri e ugelli con diametro inferiore a 0,5 mm
Leggi tutto

Composizione

Confezioni:
1.5 miliardi


Conservazione: 
in frigorifero (4-5°C) per 6 settimane

Temperatura ottimale di impiego: >8°C <28°C

Dosi d'impiego

Dosaggio
1,5 miliardi di nematodi/ha
Temperatura
temperatura dell’aria > 8°C
Umidità
La vegetazione DEVE essere bagnata al momento del trattamento! Irrigare a pioggia prima dell’applicazione dei nematodi. Nel caso di trattamenti contro i Lepidotteri dei fruttiferi, applicare solo quando la corteccia del tronco è completamente bagnata, possibilmente durante una pioggia
Attrezzatura
Applicare i nematodi con le normali macchine irroratrici; Appena prima dell’intervento, svuotare il contenuto della confezione in un contenitore contenente 5-10 L di acqua e agitare fino a che il prodotto non sia disperso. Versare la sospensione così ottenuta nella botte o nel serbatoio di alimentazione parzialmente riempiti di acqua e riempire fino al livello di acqua desiderata.
Volume di bagnatura
1000-1500 L/ha; bagnare fino al limite dello sgocciolamento
Pressione di esercizio, filtri e ugelli
Possibilmente operare a pressioni basse (5 bar) e comunque mai superiori a 20 bar; eliminare filtri e ugelli con diametro inferiore a 0,5 mm
Foto
Anteprima foto
Foto

PRENOTALO SUBITO!

{{ currentPriceFormatted }} € iva escl.
-- € iva escl.
Confezione

Quantità
- +
Totale
{{ totalFormatted }} €
ACCEDI PER I PREZZI