Stai visualizzando un nuovo tema in anteprima: hai riscontrato un malfunzionamento? Segnalacelo per favore

Vintage C Disperss

Vintage C Disperss

Antiperonosporico citotropico in granuli idrodispersibili

Vintage C Disperss è un antiperonosporico preventivo, citotropico e di contatto per vite e pomodoro a base di bentiavalicarb e rame da idrossisolfato (Brocantite).


La speciale formulazione conferisce a Vintage C Disperss una dispersibilità istantanea anche in piccoli volumi d’acqua, garantendo così un risultato ottimale sia in termini di sicurezza che di efficacia.


Il bentiavalicarb isopropyl è attivo sulla maggioranza degli stadi della peronospora prima della contaminazione degli organi, compresa la gemmazione. Le sue proprietà translaminari e antisporulanti gli permettono di proteggere la superficie inferiore delle foglie trattate e di evitare lo sviluppo delle prime infezioni. Il bentiavalicarb isopropyl penetra rapidamente nei tessuti. Non è necessario ripetere immediatamente il trattamento anche in caso di piogge successive ad un’ora dopo il trattamento.


La presenza del rame nell’associazione permette di rafforzare l’efficacia preventiva del bentiavalicarb isopropyl sulla peronospora della vite e del pomodoro e di beneficiare della persistenza del rame sul fogliame.


L’azione persistente di Vintage C Disperss rende inutili tutti i trattamenti contro la peronospora nella settimana successiva al trattamento. In tutti i casi le applicazioni antiperonosporiche devono essere valutate in funzione della pressione della malattia e della crescita della coltura.

100 grammi di prodotto contengono:
Bentiavalicarb puro
g 1,75
Rame metallo puro
(sotto forma di solfato tribasico)
g 37,5
Coformulanti q.b. a
g 100
ColtureAvversitàDose
Vite
(da vino e da tavola)
Peronospora
(Plasmopara viticola)
2,0 kg/ha
PomodoroPeronospora
(Phytophtora infestans)
1,6 kg/ha


Vintage C Disperss può essere impiegato sia con polverizzatori meccanici che pneumatici.
Versare Vintage C Disperss direttamente nella botte riempita per metà con acqua mantenendo l’agitatore in funzione; aggiungere poi il rimanente quantitativo d’acqua previsto per l’impiego.

Al momento non ci sono recensioni