poland greece united-kingdom spain germany france italy

Terra di Diatomee

Corroborante a base di polvere di roccia

Produttore SKL
Formulazione Polvere
Registrazione n°

Descrizione

La Terra di Diatomee è una roccia silicea sedimentaria di origine organica composta da residui fossili di microscopiche alghe della famiglia delle diatomee. I depositi di diatomite oggi sono usati per la produzione della terra di diatomee una polvere usata in un gran numero di settori.  


La Terra di Diatomee è estratta da questi depositi e frantumata fino a ottenere una polvere che somiglia al talco;  ha una composizione minerale data da un’elevata percentuale di silicio, seguita da calcio, sodio, magnesio, ferro e tracce di altri minerali quali titanio, boro, manganese e rame. La terra di diatomee è utilizzata come insetticida naturale per il controllo di parassiti e per il trattamento di infestazioni di vario genere.


EFFETTI:


La Terra di diatomee (o farina fossile), per gli insetti è una polvere mortale grazie soprattutto alle spiccati proprietà abrasive con i bordi affilatissimi. Questi spigoli tagliano il rivestimento di protezione dell'insetto e una volta penetrata ferisce le loro parti interne disidratandoli rapidamente e causandone la morte. Per questo è davvero improbabile che insetti e parassiti possano sviluppare una resistenza alla farina fossile perché questo insetticida naturale non uccide gli insetti per via chimica ma per le sue proprietà fisiche.


Inoltre, grazie al suo meccanismo d’azione, l’effetto della terra di diatomee non si dissipa con il tempo così come avviene per i rimedi chimici. La farina fossile ha una lunghissima durata: se non viene asportata rimane sempre attiva!


TUTTI QUESTI USI SONO DOVUTI ALLA COMPOSIZIONE CHIMICA RICCA IN SILICIO, ALLA SUA CAPACITÀ IGROSCOPICA E INFINE ALLA SUA AZIONE MECCANICA ABRASIVA.


La terra di diatomee  è assolutamente innocua per gli animali domestici e l'uomo.


Terra di Diatomee

Corroborante a base di polvere di roccia

Foto di Terra di Diatomee

Descrizione


La Terra di Diatomee è una roccia silicea sedimentaria di origine organica composta da residui fossili di microscopiche alghe della famiglia delle diatomee. I depositi di diatomite oggi sono usati per la produzione della terra di diatomee una polvere usata in un gran numero di settori.  


La Terra di Diatomee è estratta da questi depositi e frantumata fino a ottenere una polvere che somiglia al talco;  ha una composizione minerale data da un’elevata percentuale di silicio, seguita da calcio, sodio, magnesio, ferro e tracce di altri minerali quali titanio, boro, manganese e rame. La terra di diatomee è utilizzata come insetticida naturale per il controllo di parassiti e per il trattamento di infestazioni di vario genere.


EFFETTI:


La Terra di diatomee (o farina fossile), per gli insetti è una polvere mortale grazie soprattutto alle spiccati proprietà abrasive con i bordi affilatissimi. Questi spigoli tagliano il rivestimento di protezione dell'insetto e una volta penetrata ferisce le loro parti interne disidratandoli rapidamente e causandone la morte. Per questo è davvero improbabile che insetti e parassiti possano sviluppare una resistenza alla farina fossile perché questo insetticida naturale non uccide gli insetti per via chimica ma per le sue proprietà fisiche.


Inoltre, grazie al suo meccanismo d’azione, l’effetto della terra di diatomee non si dissipa con il tempo così come avviene per i rimedi chimici. La farina fossile ha una lunghissima durata: se non viene asportata rimane sempre attiva!


TUTTI QUESTI USI SONO DOVUTI ALLA COMPOSIZIONE CHIMICA RICCA IN SILICIO, ALLA SUA CAPACITÀ IGROSCOPICA E INFINE ALLA SUA AZIONE MECCANICA ABRASIVA.


La terra di diatomee  è assolutamente innocua per gli animali domestici e l'uomo.



Composizione


Dosi d'impiego

Come insetticida naturale in agricoltura 

utilizzare 10-30 Kg/ha di prodotto sia in polvere che in soluzione da irrorare.
Sulle pareti dei mulini e/o dei silos vuoti 

usare un dosaggio di 10-20 g/m2, da applicare con impolveratrice
Miscelato ai cereali prima dello stoccaggio 

il prodotto può essere aggiunto ai cereali in ingresso a magazzino manualmente o con metodi meccanici (dosatori, attrezzature adatte per la distribuzione di formulati polverulenti). I dosaggi variano da 1 a 2 kg/ton.
Leggi tutto

Composizione

Biossido di Silicio amorfo (SiO2)
80%
Ossido di Alluminio (Al2O3)
4%
Ossido di Ferro (Fe2O3)
1,5%

Dosi d'impiego

Come insetticida naturale in agricoltura 

utilizzare 10-30 Kg/ha di prodotto sia in polvere che in soluzione da irrorare.
Sulle pareti dei mulini e/o dei silos vuoti 

usare un dosaggio di 10-20 g/m2, da applicare con impolveratrice
Miscelato ai cereali prima dello stoccaggio 

il prodotto può essere aggiunto ai cereali in ingresso a magazzino manualmente o con metodi meccanici (dosatori, attrezzature adatte per la distribuzione di formulati polverulenti). I dosaggi variano da 1 a 2 kg/ton.
Foto
Anteprima foto
Foto

PRENOTALO SUBITO!

iva escl.
-- € iva escl.
Confezione

Quantità
- +
Totale
{{ totalFormatted }} €
ACCEDI PER I PREZZI