greece united-kingdom germany italy

Nematode entomopatogeno contro le larve di oziorrinco

Foto prodotto
Ammesso in bio
Ammesso in bio
Distributore SKL
Formulazione Microgranuli idrosospensibili
Registrazione n°

Prezzo a partire da

-

Descrizione

Nematode entomopatogeno utilizzato per la lotta biologica contro le larve di Oziorrinco (larve di altri coleotteri) ed insetti terricoli. Si può impiegare in sera o in pieno campo su piante ornamentali, floricole, fruttifere, orticole, vite.


Questi Nematodi utili sono microscopici organismi viventi che si trovano naturalmente nel terreno; parassitano insetti che, in genere, hanno una fase di sviluppo (larvale o pupa) nel terreno; tuttavia, non sono inconsueti i casi in cui hanno parassitato anche fuori suolo adulti, ninfe e larve. 


Essi sono completamente innocui e non contaminano mammiferi, acque, uccelli, rettili e anfibi, l’impiego dei nematodi entomopatogeni permette un azione rapida e duratura nel tempo. Dopo l'applicazione, i nematodi incominciano rapidamente a svolgere la propria azione cercando attivamente le larve; trovato il parassita, possono penetrarvi attraverso varie aperture del corpo o direttamente attraverso la parete del corpo, una volta entrati, non è il nematode che uccide effettivamente il parassita, ma i batteri tossici all'interno dell'intestino del nematode che funge da “vera arma".


Questi batteri simbionti trasformano i tessuti dell’ospite in prodotti che possono essere rapidamente utilizzati dai nematodi, la larva muore entro pochi giorni ( dai 2 a 4 gg circa); queste da una colorazione bianco-beige passano ad una rosso-marrone  e diventano più sottili, perciò le larve colpite sono difficili da rinvenire.

Composizione

Heterorhabditis bacteriophora controlla:

  • Phyllopertha horticola
  • Serica brunnea
  • Hoplia spp.
  • Scarabeidi del genere Aphodius

Dosi d'impiego

Gli interventi migliori sono quelli effettuati contro le giovani larve, più sensibili, ed all'inizio della loro azione fitofaga, con un livello di umidità del suolo elevata e con una temperatura, del suolo, che oscilla dai 14 ai 33°C.