Stai visualizzando un nuovo tema in anteprima: hai riscontrato un malfunzionamento? Segnalacelo per favore

Amblyseius andersoni
Amblyseius andersoni
Ammesso in Agricoltura biologica
Amblyseius andersoni

Amblyseius andersoni

Predatore di Acari

Piccolo acaro di colore biancastro o giallo - ocraceo,  predatore di Acari,  impiegato in programmi di lotta biologica su specie arboree (vite, melo ed alberi da frutto) specie orticole(pomodoro, melanzana, zucchino, fragola) e piante ornamentali.


Questo acaro predatore è un fitoseide generico attivo soprattutto su uova e forme adulte di acari e che si nutre anche di altri piccoli insetti, funghi, melata, essudati vegetali, polline.


Questo particolare regime trofico gli consente un insediamento stabile sulle piante e lo rende idoneo per introduzioni preventive anche in assenza di prede più tipiche. E' una specie di origine europea che si rinviene in vari habitat naturali ed agroecosistemi, in questi ultimi però la sua presenza si riduce notevolmente a causa dei trattamenti chimici convenzionali.


L’attività predatoria è svolta da tutti gli stadi, eccetto lo stadio larvale, ma sono le femmine mature che, durante il periodo dell’ovideposizione, consumano la maggiore quantità di prede. La femmina di questo fitoseide depone le proprie uova sulla pagina inferiore delle foglie, in prossimità delle nervature. Questo acaro viene largamente impiegato con ottimi risultati specialmente in serra, per colture ornamentali, in orticoltura, vivai e semenzai.  

Amblyseius andersoni controlla:

  • Acari (Tetranychus urticae, Panonychus ulmi )
  • Eriofidi (Aculops lycopersici)

Al momento non ci sono recensioni