Ammesso in Agricoltura biologica
Cuproram fungicida - ossicloruro tetraramico

Solo con patentino fitosanitario

Cuproram fungicida - ossicloruro tetraramico

Fungicida ad ampio spettro d’azione, contenente rame sotto forma di ossicloruro tetraramico

Cuproram 37,5 WG è un fungicida ad ampio spettro d’azione, contenente rame sotto forma di ossicloruro tetraramico. La formulazione possiede una tecnologia appositamente studiata per massimizzare l’adesione e migliorare la copertura fogliare su ogni tipo di coltura, in ogni periodo della stagione. La formulazione in granuli idrodispersibili assicura oltre ad una prolungata persistenza, la massima semplicità e sicurezza d’impiego.

L’elevato numero di colture in etichetta e la spiccata efficacia ad ampio spettro, lo rendono un prodotto estremamente flessibile.


Vantaggi del prodotto

È ideale sia nel periodo autunno-vernino che nelle fasi pre e post fioritura, senza correre il rischio di danneggiare le colture. È ammesso in agricoltura biologica e possiede la certificazione NOP per l’esportazione sul mercato statunitense (National Organic Program).


Consigli d'utilizzo

Al fine di ridurre al minimo il potenziale accumulo nel suolo e l’esposizione per gli organismi non bersaglio, tenendo conto al contempo delle condizioni agroclimatiche, non superare l’applicazione cumulativa di 28 kg di rame per ettaro nell’arco di 7 anni. Si raccomanda di rispettare il quantitativo applicato medio di 4 kg di rame per ettaro all’anno.


Compatibilità

Il prodotto non è compatibile con i formulati alcalini (polisolfuri, etc.) e quelli contenenti Thiram. In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici.

Rame metallico (da ossicloruro tetraramico)
37.5 g
Coformulanti ed inerti
q.b. a g.100
Coltura
Avversità
Dosi (g/hl)
Epoca d'impiego
Nr. max applicazioni
Vite
Peronospora (Plasmopara viticola)
200-250
Da 3 foglie non ancora distese sino al tempo di carenza
(BBCH 13- TC)
6
Agrumi 
(Arancio, Limone, Mandarino, Clementine, Bergamotto, Cedro, Pomelo,
Limetta,Chinotto, Tangerino)
Allupatura (Phytophthora citrophthora)
250
Da ingrossamento ovario sino al tempo di carenza
(BBCH 71-TC)
4
Pomacee
(Melo, Pero, Cotogno)

Cancro rameale da Nectria (Nectria galligena)

300
Trattamenti da eseguirsi al bruno
(autunno-inverno BBCH 97-99)
3
Batteriosi (Pseudomonas spp., Xanthomonas spp.)
200-220
Da rottura gemme a prefioritura
(BBCH 01-55)
4
Batteriosi (Erwinia amylovora)
120
Da fine fioritura sino al tempo di carenza
(BBCH 69-TC)
6
Ticchiolatura (Venturia inaequalis)
300
Trattamenti da eseguirsi al bruno
(autunno-inverno BBCH 97-99)
3
200
Da rottura gemme a prefioritura
(BBCH 01-55)
4
130
Da fine fioritura sino al tempo di carenza
(BBCH 69-TC)
6
Drupacee
(Pesco, Albicocco, Nettarino,
Percoche, Ciliegio, Susino, Mandorlo)
Bolla (Taphrina deformans)
Moniliosi (Monilia spp.)
270-300
Da 50% di foglie cadute a 100% di foglie cadute (BBCH 95-97)
2
Batteriosi (Erwinia amylovora Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.)
200-250
Da apertura gemme ad apertura sepali (BBCH 01-57)
Frutti a guscio
(Noce, Castagno, Nocciolo)
Cancri rameali (Nectria galligena)
Fersa (Mycosphaerella mauliformis)
Mal dello stacco (Cytospora corylicola)
200-250
Da post raccolta a gemme ferme (BBCH 99-00)
3
Olivo
Occhio di Pavone (Spilocea oleaginea)
Lebbra (Colletotrichum gloeosporioides)
200-250
Da 70% di sviluppo dei getti a inizio fioritura (BBCH 37-57)


5
Rogna (Pseudomonas savastanoi)
200-250
Da 10% dimensione dei frutti a cambio colore delle drupe (BBCH 71-85)
Pomodoro, Melanzana
(in serra e pieno campo)
Peronospora (Phytophthora infestans)
Marciume zonato (Phytophtora nicotinae)
Cladiosporiosi (Cladosporium cucumerimum)
Alternaria (Alternaria solani)
Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.)
300
Sviluppo fogliare
6
Patata
(in pieno campo)
Peronospora (Phytophthora infestans)
Alternaria (Alternaria solani)
300-450
Sviluppo fogliare
6
Bulbacee
(Aglio, Cipolla, Cipolline,
Scalogno) (in pieno campo)
Peronospora (Peronospora destructor)
Alternaria (Alternaria solani)
300
Sviluppo fogliare
6
Cucurbitacee
(Melone, Cocomero, Zucca,
Zucchino, Cetriolo, Cetriolino)
(in serra e pieno campo)
Peronospora (Pseudoperonospora cubensis)
Batteriosi (Pseudomonas spp, Xanthomonas spp.)
300
Sviluppo fogliare
6
Lattughe da insalate (in campo)
Peronospora (Bremia lactucae)
300
Sviluppo fogliare
6
Carciofo (in campo)
Peronospora (Bremia lactucae)
300
Sviluppo fogliare
6
Cavolfiori, Broccoli
(in campo)
Peronospora delle cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
Antracnosi (Colletotrichum lagenarium)
Maculatura angolare (Pseudomonas syringae pv. lachrymans)
300
Sviluppo fogliare
6
Fragola
(in campo)
Vaiolatura (Mycosphaerella fragariae)
Maculatura angolare (Xantomonas fragariae)
300
Dalla terza foglia all’invaiatura (BBCH 13-81)
5
Forestali
Cancro rameale (Seiridium cardinale)
250
Tutti gli stadi vegetativi
6


Tempi di carenza
Pomodoro, Melanzana, Cetriolo, Cetriolino, Zucchino, Aglio, Cipolla, Cipolline, Scalogno, Carciofo, Fragola
3 Giorni
Patata, Melone, Cocomero, Zucca, Insalate 
7 Giorni
Olivo, Cavolfiore, Broccoli, Agrumi, Noce, Nocciolo, Castagno
14 Giorni
Melo, Pero, Cotogno, Vite
21 Giorni

Al momento non ci sono recensioni